Le normative

Le normative Italiane ed Europee sono un materia difficile da studiare e talvolta persino da comprendere.

Premesso che un impianto di videosorveglianza, se installato da una azienda con dipendenti (o collaboratori con diretta subordinazione) DEVE essee autorizzato dall'Ispettorato Territoriale della Provincia (nel nostro lavoro è prevista la realizzazione di tali pratiche) ..addentrarsi in questo mondo da soli, senza ausilio di sorta, può essere controproduttivo: si rischia di rimanere delusi e spaventati, non comprendendo realmente cosa è possibile fare o non fare entro i termini di legge; ciò porta solo il rischio di gravi sanzioni.

Dal momento che questo argomento non è semplice (queste norme sono state in continua evoluzione negli ultimi 10 anni perchè concomitanti a quelle già ben note sulla tutela della privacy dell'individuo e lo sono attualmente, visti i numerosi documenti integrativi ed interpretativi forniti dal Garante Privacy), riteniamo giusto fornire consulenza specifica solo ed esclusivamente a coloro che necessitano di queste informazioni perchè desiderano installare o revisionare un impianto di videosorveglianza, in quanto non è possibile essere completamente esplicativi dal web: ogni impianto ha limiti legali diversi a seconda della categoria di appartenenza del richiedente e degli scopi per i quali se ne richiede l'installazione.
In linea di massima , allo stato attuale (giugno 2019) possiamo definire che l'attuale normativa europea (GDPR), entrata in vigore nel 2018, ha sovrascritto -in parte- il già esistente e complesso Codice Privacy Italiano.


Ciò ha reso l'argomento Privacy in Italia persino più complesso di quanto non lo fosse in precedenza.


Qui sotto abbiamo inserito in primis alcuni documenti ufficiali del Garante della Privacy Italiana (sito ufficiale: www.garanteprivacy.it) che riassume le basilari norme da rispettare per l'implementazione di un sistema di videosorveglianza in diversi settori e anche nella propria azienda.

Per visionare i documenti, è necessario avere installato un reader di file pdf: se non lo avete, scaricatelo da qui.





Garante della Privacy italiana - la videosorveglianza in condominio:






Garante della Privacy italiana - guida al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dati:






Garante della Privacy italiana - guida applicazione del regolamento UE 2016/679:






Garante della Privacy italiana - regolamento UE 2016/679 aggiornato alle rettifiche del 23 maggio 2018:






Emiltronica Srl, curando la redazione di questo portale, si impegna nei limiti del possibile, a fornire dal web informazioni gratuite, aggiornate e di qualità (cercando sempre e solo fonti garantite); tuttavia i contenuti di questo sito che riguardano norme di legge e relative applicazioni, non possono essere ritenuti fonti ufficiali delle stesse; Emiltronica Srl non può nè garantire l'esattezza di ogni dato, nè essere responsabile di eventuali inadeguati adempimenti delle stesse.

 

Ritorna alla Homepage





Nuove tecnologie..lo sapevi che?

Lo sapevi che un sistema di videosorveglianza notturno ti permette di vedere sul monitor come se fosse pieno giorno, mentre chi è all'interno dell'area sorvegliata si trova completamente al buio?

Lo sapevi che è possibile vedere da remoto e a qualsiasi ora (ad esempio da casa propria o da qualsiasi punto del mondo tramite uno smartphone), le aree video sorvegliate del tuo locale o della tua abitazione?

Lo sapevi che è possibile registrare foto e filmati automaticamente quando un utente entra in una certa area video sorvegliata?

Lo sapevi che è possibile essere avvertiti (tramite SMS, e-mail o altro) quando un sistema di videosorveglianza rileva la presenza di un estraneo in una certa zona che tu hai definito ad "accesso riservato"?

Lo sapevi che è possibile far scattare allarmi, essere avvisati tramite SMS, e-mail, telefonate e addirittura far partire meccanismi elettrici, se il sistema di videosorveglianza rileva che del materiale sospetto è stato abbandonato da uno sconosciuto?

Lo sapevi che è possibile riconoscere e catalogare i volti delle persone con telecamere dotate di riconoscimento facciale, tracciando automaticamente gli orari di entrata ed uscita di persone da una certa zona?

Lo sapevi che un sistema di videosorveglianza evoluto è in grado di vedere e registrare una persona, seguirla mentre si sposta, zoomando automaticamente sul suo volto, in modo del tutto automatico ed autonomo, anche ad una distanza di più di 100 metri?

Lo sapevi che è possibile installare sistemi di videosorveglianza anche in luoghi aperti sprovvisti di corrente elettrica?

Le Normative

Esistono normative specifiche per utilizzare telecamere o sistemi di videosorveglianza. Se vuoi approfondire l'argomento, oltre alla nostra sezione nel menù a sinistra (normative), puoi trovare informazioni aggiornate qui.

Nei nostri impianti è sempre incluso il supporto per l'ottenimento dell'autorizzazione presso la Direzione Territoriale del Lavoro.

Attenzione: se nella vostra attività avete uno o più dipendenti, ottenere questa autorizzazione è un obbligo di legge.

Se intendi video sorvegliare una zona della tua azienda, lascia a noi esperti la valutazione delle circostanze, la disposizione delle telecamere e l'applicazione dei segnali obbligatori di legge, eviterai denunce, sanzioni e spiacevoli contestazioni.

Incentivi per aziende di Bologna

A tutte le imprese di Bologna: arrivano i nuovi contributi annuali per l'acquisto e l'installazione di sistemi di sicurezza.

Ricordatevi che le domande devono essere inviate esclusivamente in modalità telematica alla piattaforma Web-telemaco; potete richiedere il supporto al nostro studio di commercialisti, inviandone una richiesta scritta all'indirizzo: info@emiltronica.it

Qui di seguito - nei periodi in cui il bando incentivi è aperto - potete accedere al link ufficiale della Camera di Commercio di Bologna, che riporta tutte le informazioni su come usufruirne. Accedi da qui.

Richiedi un preventivo

E' gratuito. Su appuntamento, un nostro tecnico eseguirà una supervisione delle aree che volete video-sorvegliare.

Analizzerà la fattibilità del progetto, vi informerà sui potenziali impedimenti normativi e sui relativi costi.

Durante la visita, saprà orientarvi nel mondo della videosorveglianza per i locali, vi fornirà inoltre una panoramica dei prodotti e soluzioni già esistenti, applicandole in modo idoneo al Vostro locale o progettando una soluzione personalizzata con voi, senza costi aggiuntivi.